I tre vincitori del premio dell'OPI di Rovigo

OPI Rovigo premia le migliori tesi in Infermieristica!

In occasione dell’Assemblea Ordinaria annuale degli Iscritti dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Rovigo, che ha avuto luogo martedì 24 aprile nell’Auditorium dell’Ospedale di Rovigo, sono stati proclamati i vincitori del Premio “Tesi Infermieristiche” indetto dal Consiglio Direttivo locale e riservato ai neolaureati della prima sessione di Laurea dell’anno accademico 2016/2017.

Ad aggiudicarsi la prima posizione del podio, e l’assegno di 500 euro, è stata l’infermiera Giada Segala grazie all’elaborato “Clinical Research Nurse: una nuova prospettiva culturale e professionale per l’infermiere”.

La seconda classificata è stata l’infermiera Elena Avanzo, che si è aggiudicata l’assegno di 300 euro con la tesi “I comportamenti aggressivi e violenti dei pazienti psichiatrici: il ruolo dell’infermiere”.

Al terzo posto l’infermiera Alessandra Marangon con la tesi “L’infermiere forense nell’accertamento e nella valutazione della mala praxis” che le è valsa l’assegnazione di 200 euro.

“Uno degli obiettivi di questo Premio – spiega il Presidente dell’OPI di Rovigo Marco Contro – è quello di valorizzare e promuovere i colleghi che si affacciano per la prima volta al mondo della professione che è strettamente correlato a quello universitario dove si pongono le basi formative dei nuovi infermieri”.

“E’ un progetto – precisa il Segretario Denis Piombo, componente della Commissione esaminatrice che ha valutato i lavori pervenuti – al quale, come Direttivo, teniamo molto e che quest’anno è giunto alla terza edizione. Le tre tesi vincitrici si sono distinte per originalità e per pertinenza allo sviluppo professionale e, soprattutto, hanno posto al centro dell’attenzione il ruolo dell’infermiere sotto diversi punti di vista. Analizzare e valutare lavori come quelli delle colleghe che hanno vinto rappresenta un accrescimento personale in termini intellettuali e di cultura professionale. Ringrazio tutti i colleghi della Commissione che per un mese hanno esaminato le tesi e tutti i neolaureati che hanno partecipato al Premio”.

Della Commissione esaminatrice, composta interamente da membri del Direttivo dell’OPI, hanno fatto parte il Vicepresidente Damiano Chinaglia, il Segretario Denis Piombo, il Consigliere e Coordinatore del Gruppo di lavoro Sara Gajon e i Consiglieri Antonella Furlan, Vittorio Ioviero, Roberto Pizzo, Francesca Pregnolato, Sandra Rizzatello, Simonetta Tescaro, Teresa Zeilante.

Pin It
Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email