Infermieri Toscani possono stare tranquilli, la Regione continuerà ad assumere.

Nessun taglio di spesa per la sanità toscana: Infermieri più tranquilli

Si é svolto nei giorni scorsi a Firenze un incontro tra gli Ordini degli Infermieri della regione Toscana e l'assessorato alla salute alla presenza della neo insediata dottoressa Monica Calamai in Direzione Generale.

Con la stessa, in un clima teso a recuperare un rapporto fiduciario che in questi mesi si stava fortemente indebolendo, si sono definiti una serie di impegni concreti.

Da subito verranno calendarizzati incontri di consultazione con gli ordini sulle tematiche professionali e l'avvio di una ricognizione dei tavoli tecnico scientifici e degli osservatori per garantire la presenza multiprofessionale.

"Abbiamo avuto conferme e garanzie che non vi sarà alcun taglio di spesa sul personale e l'impegno ad iniziare una fase costante di collaborazione anche sulle analisi delle varianze che esistono nelle Aziende Regionali, in particolare per quanto attiene ai modelli presenti all interno dei dipartimenti infermieristici .Parole chiave sono state qualità competenza sviluppo formazione integrazione coerenza ma anche un ' onesta autovalutazione professionale con relativa assunzione di responsabilità. Gli Ordini ci sono e ci sono per lavorare in questa direzione e ci aspettiamo, ma ne siamo sicuri, che dalle parole si arrivi ad azioni concrete. Che sia l'inizio del patto per l'infermieristica in Toscana che abbiamo chiesto" - spiegano i Presidenti OPI della Toscana.

Ovviamente come AssoCareNews.it continueremo a "vegliare" sulla questione e a fare gli interessi degli Infermieri Italiani e Toscani in particolare.

Pin It
Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email