Crollo Genova, Andrea: rientrato dal mare per mettermi a disposizione!

Primo Piano

Una bellissima storia infermieristica ci arriva dal web: Andrea, infermiere all'Ospedale Galliera di Genova, è rientrato dal mare per mettersi a disposizione del suo ospedale e prendere il suo posto in prima fila nella maxi emergenza!

Il collega genovese (ma iscritto presso un'Ordine del Sud Italia) ci ha concesso questa esclusiva ritenendo oltretutto opportuno non fare proclami della sua identità per esteso: i suoi colleghi e amici sanno che si tratta di lui e questo gli basta.

Ecco la sua testimonianza:

"Quando arrivano notizie del genere sembra che tutto il mondo si fermi e si crea un clima molto sospeso. Le immagini che sono arrivate sono molto forti e abbiamo tutti il bisogno di assimilarle, forse per questo ci soffermiamo tanto nel vederle. Noi infermieri invece non abbiamo sempre questo tempo. Abbiamo un dovere da assolvere e delle vite da salvare. Per questo ho chiuso casa al mare e mi sono messo in viaggio verso casa: il mio dovere mi ha chiamato. 

Noi infermieri non siamo sempre valutati per quello che siamo ma invece dovremmo: non i più importanti, forse, ma sempre fondamentali per la chiusura di ogni cerchio. Sopratutto in emergenza."

Complimenti al collega che ringraziamo per la bellissima testimonianza.

Come lui decine di altri eroi con la casacca, orgoglio non soltanto della famiglia professionale ma di tutta l'Italia.

Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore

Stampa