Fnopi - Ordine Infermieri

Mangiacavalli (FNOPI) sul caso Venturi: fuori la politica dalla professione!

Mangiacavalli (FNOPI) sul caso Venturi: fuori la politica dalla professione!

La presa di posizione dell'Ordine nazionale degli Infermieri

“La radiazione dell’assessore Sergio Venturi dall’Ordine dei medici per aver svolto il suo compito di programmazione e gestione della Sanità in una Regione, l’Emilia Romagna, dove i risultati sanitari più che positivi sono sotto gli occhi di tutti, non è un atto di natura professionale ordinistica, ma l’ennesima ingerenza della politica in una materia dove la politica non dovrebbe entrare”. Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini degli infermieri, il più grande Ordine italiano con i suoi oltre 440mila infermieri presenti in Italia, interviene sul “caso Venturi”, che ha visto l’assessore dell’Emilia Romagna e presidente del Comitato di settore Regione Sanità, quello cioè che si occupa dei contratti, radiato dall’Ordine dei medici di cui faceva parte per aver adottato una delibera di Giunta contraria alle idee del suo ordine di appartenenza.

Infermieri esperti di Tribunale: ecco chi e come può diventarlo. Fnopi scrive ad Ordini provinciali.

Infermieri consulenti di Tribunale: ecco chi e come può diventarlo. Fnopi scrive agli Ordini provinciali.

Incontro a Roma per spiegare agli OPI chi e come scegliere come specialisti nel settore

Molto accesa, ma operativa, la riunione della Consulta delle Associazioni e Società Scientifiche Infermieristiche che ha avuto luogo a Roma il 1 dicembre 2018. La Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche ha chiarito una volta per tutti quali e quanti requisiti devono avere i colleghi che aspirano a diventare esperti di Tribunale, dopo l'accordo tra la Fnopi, il Consiglio Superiore della Magistratura e il Consiglio Nazionale Forense. A spiegare il tutto la presidente Barbara Mangiacavalli, che ha inviato specifiche direttive a tutti i presidente degli Ordini Infermieristici provinciali (OPI).

Consulta Associazioni si allarga alle Società Scientifiche. Affrontata Legge 24/2017

Consulta Associazioni si allarga alle Società Scientifiche. Affrontata Legge 24/2017

Ferma e chiara la posizione di Mangiacavalli e della Fnopi

Si è tenuta ieri a Roma la Consulta delle Associazioni e delle Società Scientifiche Infermieristiche, che ha visto come mattatore la presidente della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche, Barbara Mangiacavalli. L'appuntamento è stato convocato per fare il punto su tre argomenti-chiave: avviare disposizioni per presenza dei sodalizi infermieristici nell'albo delle Società Scientifiche riconosciute dal Ministero; chiedere l'inserimento nell'Albo dei gruppi associativi esclusi per vizi di forma; illustrare linee guida per accordo Fnopi - CSM - CNF relativo all'inserimento di specialisti nell'albo dei consulenti infermieristici di tribunale.

In Italia mancano gli Infermieri: allarme dell'OCSE ripreso dalla Fnopi.

In Italia mancano gli Infermieri: allarme dell'OCSE ripreso dalla Fnopi

E' a rischio l'assistenza in tutto l'italico stivale

L’Ocse conferma: il numero di infermieri in Italia per mille abitanti è tra i più bassi dei 35 paesi considerati nel nuovo Rapporto Health at a Glance Europe 2018 appena diffuso, integrato con la banca dati OECD Health Statistics 2018: 5,6 che pone il nostro paese a sette posti dal peggiore (il Messico con 2,9) e ben lontano dalla media Ocse di 9,4. Al contrario, l’Italia è nona su 35 paesi per il numero di medici ogni mille abitanti e così, la proporzione tra infermieri e medici che dovrebbe essere di tre infermieri ogni medico (nell’Ocse la media è 2,87), si ferma inesorabilmente a 1,4, peggiorando l’1,5 registrato l’anno precedente. E si parla solo di medici e infermieri attivi che svolgono cioè davvero la professione (sia in ospedale che fuori e nel privato).

Nurse24.it prende in giro Infermieri e Pazienti? Il RIISE non s'ha da fare, parola di Fnopi.

Nurse24.it prende in giro Infermieri e Pazienti? Il RIISE non s'ha da fare, parola di Fnopi

Dura presa di posizione della Fnopi contro il fantomatico Registro

Sul famigerato RIISE, ovvero il presunto e istituendo Registro Italiano degli Infermieri Specialisti e degli Infermieri Esperti si sta prendendo in giro i professionisti della salute e soprattutto i Cittadini-Pazienti, che hanno il diritto ad essere curati da Infermieri regolarmente riconosciuti dallo Stato Italiano. E' quanto, in sintesi, fa capire Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi), che ammonisce il quotidiano francese Nurse24.it sulla creazione dell'annunciato RIISE, che violerebbe tutte le norme attualmente in essere in Italia in materia di disciplina e di mantenimento degli Albi e dei Registri dei professionisti sanitari e quindi Infermieristici.

Sottocategorie

Tutto sul Congresso Nazionale FNOPI, svoltosi dal 5 al 7 marzo 2018. Primo Congresso degli infermieri ed infermieri pediatrici italiani riuniti in Ordini!

Lo speciale del quotidiano sanitario AssoCareNews.it sulla Giornata Internazionale dell'Infermiere (12 maggio 2018).

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook o su Instagram!