Enpapi: cassa previdenziale

Corte dei Conti boccia bilancio ENPAPI: troppi soldi spesi per consulenze esterne e per dirigenze inutili.

Corte dei Conti boccia bilancio ENPAPI: troppi soldi spesi per consulenze esterne e per dirigenze inutili.

La magistratura contabile pubblica il suo punto di vista sulla gestione economico-finanziare dell'Ente previdenziale degli Infermieri Liberi Professionisti.

L’Ente nazionale di previdenza e assistenza della professione infermieristica (Enpapi) conferma anche nell’esercizio 2017 le proprie caratteristiche strutturali legate ad una dinamica evolutiva che registra un incremento costante nell’andamento delle nuove iscrizioni e un saldo generalmente positivo rispetto al numero di prestazioni previdenziali ed assistenziali rese. Dai dati di consuntivo emerge che, pur in presenza degli incrementi conseguenti nelle specifiche voci contributive e degli importi ad esse correlati, tuttavia, le entrate contributive totali sono passate dai 106,1 milioni del 2016 a 104,3 nel 2017. L’indicato decremento (-1,74 per cento) è da attribuire prevalentemente alla diminuzione della posta “sanzioni”. E' quanto si legge nella determinazione della Corte dei Conti n.24 del 19 marzo 2019 relativa ai controlli sulla gestione economico-finanziaria dell'Ente.

Enpapi apre le orecchie: commissario coinvolge gli iscritti!

Enpapi: l'ente aperto a tutti gli infermieri liberi professionisti.

Per la prima volta nella storia dell'Ente la struttura ascolterà gli iscritti

Infermieri liberi professionisti saranno ascoltati dell'Ente: il commissariamento sta portando i primi importanti frutti!

Fnopi: bene venga commissariamento ENPAPI per tutelare Infermieri Liberi Professionisti.

Fnopi: ben venga commissariamento ENPAPI per tutelare Infermieri Liberi Professionisti.

Interviene sul caso la presidente Barbara Mangiacavalli.

Il commissariamento Enpapi, l’Ente di previdenza degli infermieri, dopo l’arresto dei suoi vertici è un atto dovuto e di trasparenza da parte dei ministeri vigilanti per la tutela e la garanzia degli infermieri iscritti, circa 60mila professionisti che esercitano la libera professione”.

Mario Schiavon, ex presidente ENPAPI

ENPAPI commissariato. Di Maio nomina D'Amico, vince Mammì

Infermieri liberi professionisti...finalmente liberi!

Enpapi: il commissariamento è ufficiale! Dopo la richiesta dell'onorevole Stefania Mammì ai Ministeri arriva la decisione: Di Maio nomina Eugenio D'Amico. E questa è una vittoria anche di AssoCareNews.it, unico quotidiano italiano a riferire che nell'Ente qualcosa non andava. Gli altri non potevano perchè foraggiati dall'Enpapi.

Il dopo Mario Schiavon riparte dalla continuità con il passato. Due le liste che si confronteranno, uno chiede la discontinuità.

Enpapi: il futuro degli Infermieri con P.IVA rischia di essere vicino al passato?

Enpapi: il nuovo consiglio sarà davvero un passo nel futuro?

"Enpapi cambia verso", lo schieramento contrapposto alla gestione Schiavon dell'Ente lancia l'allarme: troppe forzature e stato confusionale. Il rischio è di un nuovo consiglio con gli stessi contenuti, uomini e donne della passata gestione. AssoCareNews.it riceve una lunga e dettagliata missiva della cosiddetta "opposizione" al governo attuale dell'Ente. Il nuovo presidente, chiunque sarà, dovrà rilanciare l'immagine della cassa previdenziale soprattutto dopo gli eventi di cronaca e gli arresti della scorse settimane. Tra le prerogative della nuova gestione la pacificazione con la base degli Infermieri Liberi Professionisti, già vessati da paghe da fame, mancati riconoscimenti dei diritti minimi dei lavoratori e vero e proprio sfruttamento professionale.

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook, su Linkedin o su Instagram!